Seleziona una pagina

Sulle orme di “Autobiografia di uno Yogi” di Yogananda

Rishikesh, Varanasi, Calcutta, Puri
Un vero pellegrinaggio, cioè un percorso che insieme ci porta verso la luce.

dal 7 al 27 FEBBRAIO 2020  –  POSTI DISPONIBILI!

Il viaggio in India sulle orme di Autobiografia di uno Yogi, non è un semplice  viaggio, ma un vero e proprio pellegrinaggio: un percorso che ha come scopo quello di condurci insieme verso nuove esperienze interiori, verso la Luce e ad una vera trasformazione spirituale.

Il pellegrinaggio seguirà le mete principali dell’Autobiografia di uno Yogi di Paramhansa Yogananda e altre mete sacre dell’India. Avrete l’opportunità di cantare, meditare e pregare negli stessi posti dove i Maestri della Realizzazine del Sé hanno vissuto e anche conoscere i discendenti di Yogananda e santi ancora in vita.

Entreremo insieme nel flusso dell’India spirituale, dove i miracoli possono accadere e dove la mano del Maestro Yogananda ci accompagnerà passo passo.

Il 7 febbraio partiremo per Delhi, arriveremo in India intorno alle 2:30 am del giorno 8 febbraio e partiremo poco dopo per Rishikesh.

8 – 14 febbraio: Rishikesh (Vasundhara Palace Hotel)

Ai piedi dell’Himalaya, Rishikesh è benedetta dalla presenza di numerosi ashram, santi e sadhu e da un’atmosfera sacra. Mediteremo lungo il Gange in vari ashram e grotte tra cui la potente Vashishta Guha, la cui intensa pace interiore ha attratto santi e saggi per più di 5000 anni (sarà possibile immergersi nel Gange, essendo lì un punto pulito). Mediteremo al Kutir di Swami Sivananda sul ghat dove meditava per ore ogni mattina e visiteremo la sua tomba alla “Divine Life Society”. Incontreremo Vanamali Devi, una grande e ispirante devota di Krishna. Ci sarà tempo libero per passeggiare, fare shopping e meditare da soli.

Visiteremo anche Haridwar, la “Porta degli Dei”. Questa città santa è la porta dei pellegrinaggi diretti verso le più alte vette dell’Himalaya; si trova sulla riva destra del Gange ai piedi delle montagne Shivalik. Nei tempi antichi era nota con il nome di Mayapuri ed è un luogo sacro di pellegrinaggio da tempi immemorabili. È anche uno dei quattro centri di pellegrinaggio in India dove, ogni dodici anni, si celebra il famoso Kumba Mela. Visiteremo l’ashram e la tomba di Ananda Mayee Ma e cercheremo anche di incontrare Tard Baba, un famoso yogi dell’Himalaya.

14 febbraio: volo da Deradhun – Delhi – Varanasi

14 – 16 febbraio: Varanasi (Hotel Haveli)

Varanasi è benedetta dal sacro fiume Gange, lungo le cui rive si trovano più di 80 ghat, dove residenti e pellegrini si recano per le preghiere giornaliere. Tutti i più grandi santi dell’India, tra cui Shankaracharya, Buddha e Babaji hanno vissuto lì. Questo è il luogo in cui Yogananda ha incontrato per la prima volta il suo guru, Sri Yukteswar e dove Lahiri Mahasaya ha vissuto e insegnato il Kriya Yoga a migliaia di devoti. Il nostro hotelè proprio sul Gange, cosa che ci permetterà di meditare e camminare lungo i ghatcon facilità. Visiteremo gli ashram di Lahiri Mahashaia, Ananda Moyee Ma, Trailanga Swami, Dasashvamedh Ghat, dove Babaji è apparso, e anche Sarnath, la culla del buddismo. Varanasi è anche nota per i suoi eleganti tessuti di seta e avremo del tempo per visitare i suoi coloratissimi mercati.

Il 17 febbraio voleremo a Calcutta

17 – 22 febbraio: Calcutta (Hotel Kenilworth)

Visiteremo la casa della famiglia di Yogananda, dove egli ha trascorso i suoi primi anni di ricerca spirituale. Nella sua piccola stanza della meditazione in soffitta, Yogananda ha avuto visioni della Madre Divina e di Krishna: potremo meditare proprio in quel luogo! Il padre di Yogananda e Sri Yukteswar erano discepoli dello stesso maestro e Sri Yukteswar visitava regolarmente questa casa per meditare con la famiglia. Prima della partenza di Yogananda per gli Stati Uniti, Babaji vi si recò per benedirlo e lo incontrò proprio sulla porta della sua stanza, che ora è diventata un tempio per la meditazione.

Visiteremo anche la casa di Tulsi Bose, il Suo amico più stretto, dove Yogananda trascorse molto tempo, e l’ashram di Bhaduri Mahasaya, “il santo che levitava” descritto nell’Autobiografia di uno yogi.

Ci recheremo inoltre a Serampore, a circa 40 km da Calcutta, dove per circa dieci anni Yogananda fece visita al suo guru quasi ogni giorno. Canteremo e mediteremo sotto l’albero di banyan dove Babaji e i suoi discepoli apparvero per benedire Sri Yukteswar, quando concluse il suo libro La scienza sacra. Visiteremo il primo ashram di Sri Yukteswar, fondato a Serampore nel 1900 dal suo discepolo Sri Motilala Thakur e incontreremo i parenti di Yogananda che vivono in questa zona, i discendenti di suo fratello Ananta Lal Ghosh.

Calcutta è anche la casa dell’opera di Madre Teresa, visiteremo e mediteremo presso la sua tomba.

Ci recheremo anche al famoso tempio dedicato a Kali a Dakinishwar, in cui nel XIX secolo Sri Ramakrishna Paramhansa, il grande santo del Bengala, visse e adorò la dea Kali; essa apparve anche a Yogananda e gli permise di convertire il cognato, un uomo molto scettico.

Il 23 febbraio saluteremo i pellegrini che rientreranno in Italia e ci recheremo a Puri.

23 – 26 febbraio: Puri (Hotel Coco Palms)

Puri è una delle quattro mete principali dell’induismo; lì si trova il famoso Jaganath Temple, dedicato a Krishna. È anche il luogo in cui Sri Yukteswar stabilì il suo ashram sull’Oceano Indiano e dove Yogananda trascorreva le sue vacanze estive. Il simpatico episodio del “furto del cavolfiore”, descritto in Autobiografia di uno yogi, si svolse proprio qui. È qui che Yogananda fece visita a Sri Yukteswar nel 1935 ed è anche il luogo in cui la “tigre del bengala” lasciò il corpo nel 1936.

Yogananda seppellì il suo amato guru nel terreno dell’ashram e fece costruire in quel luogo un mahasamadhi mandir, dove potremo meditare ogni giorno.

Visiteremo anche l’ashram di Bhupendranath Sanyal, famoso discepolo diretto di Lahiri Mahasaya, l’ashram di Totapuri, guru di Ramakrishna e il bellissimo tempio di Konark.

27 febbraio : volo per Delhi, cena e partenza per l’Italia.

Tutti gli hotel, i ristoranti e i menu sono stati personalmente verificati e approvati da Ananda. Alloggeremo in piacevoli hotel con fascino indiano.
Le colazioni e le cene sono a buffet e includono un’ampia varietà di piatti indiani, occidentali e asiatici (sono incluse nel pacchetto di viaggio).
Gli spostamenti principali tra le grandi città avverranno tramite voli interni, mentre ci muoveremo tramite pullman privati per raggiungere le varie destinazioni.

Jayadev e Sahaja saranno le vostre guide principali durante questo pellegrinaggio. Oltre ad essere membri di lunga data della comunità Ananda Assisi, insegnanti e counselor spirituali, hanno una lunga esperienza di viaggi in India. Come sempre, ad accompagnarci ci saranno anche le nostre guide indiane di Discovery Tours, con le quali lavoriamo a stretto contatto da anni. Gli indiani che incontreremo parlano inglese e ci sarà sempre la traduzione in italiano. I nostri satsang e le meditazioni saranno sia in inglese sia in italiano.

Contributo di partecipazione

Le seguenti quote di partecipazione sono molto vicine al costo reale, si basano sulle informazioni che abbiamo al momento. A causa di eventuali fluttuazioni del tasso di cambio e del prezzo del petrolio alcune delle quote indicate potrebbero subire lievi cambiamenti.

Rishikesh, Varanasi, Calcutta (7-23 febbraio)
Sistemazione in camera doppia: circa € 2195
Supplemento per camera singola: circa € 625

Rishikesh, Varanasi, Calcutta, Puri (7-27 febbraio, il pellegrinaggio finisce a Delhi)
Sistemazione in camera doppia: circa € 2695
Supplemento per camera singola: circa € 900

I prezzi non includono il volo internazionale.

Se non avete un compagno di stanza cercheremo di mettervi insieme ad un altro pellegrino singolo. Tuttavia non possiamo garantire un pagamento in stanza doppia. Se non è possibile trovare un compagno di stanza, o se si sceglie di non rimanere con il compagno di stanza disponibile, la tariffa sarà per l’occupazione singola.

Pagamenti
Metà dell’importo totale versato entro il 30 novembre 2019. Il saldo versato entro il 20 dicembre 2019.

Contattaci per le informazioni bancarie.

Il contributo di partecipazione comprende:

  • vitto e alloggio a mezza pensione (2 pasti al giorno);
  • tutti i trasporti sul territorio indiano in aereo, autobus privato;
  • l’assicurazione medica e per gli infortuni (valida esclusivamente sul territorio indiano);
  • l’acqua in bottiglia;
  • le mance per i facchini e gli autisti degli autobus, ecc.;
  • le guide di Ananda e le guide indiane;
  • i programmi culturali e spirituali.

Il contributo di partecipazione non comprende:

  • Il volo internazionale;
  • Il costo del visto;
  • i pasti e le bevande extra;
  • le donazioni agli ashram, templi, organizzazioni caritatevoli ecc.;
  • le mance extra ai taxi e ai rickshaw;
  • i viaggi personali con taxi e rickshaw;
  • le spese personali come la lavanderia, le telefonate, internet, ecc.;
  • l’assicurazione di annullamento viaggio (consigliata) medica aggiuntiva
  • le mance per servizi eccezionali (guide indiane, autisti, ecc.)
Coloro che desiderano volare in gruppo potranno usufruire di un volo da Roma o Milano a Nuova Delhi e ritorno.
Contattateci per avere maggiori informazioni.
Se non vivi in Europa puoi eventualmente arrivare prima a Roma e unirti al gruppo, in tal caso ti prenoteremo un volo Roma-India-Roma. Oppure puoi prenotare il tuo volo in maniera indipendente, l’importante sarà arrivare e partire con orari che fluiscano con il pellegrinaggio.

Per entrare in India è obbligatorio avere un VISTO. Potete richiederne uno in una qualsiasi agenzia viaggi, oppure potete fare richiesta per il visto provvisorio e-VISA online sul sito governativo ufficiale indiano https://indianvisaonline.gov.in/evisa/tvoa.html.

Contattateci per maggiori informazioni.

Iscrizioni

Scrivici un'email a india@ananda.it se vuoi avere informazioni su questo pellegrinaggio o chiama Arjuna al 393.9650534

COSTI E ISCRIZIONI

Leggi il dettaglio dei costi e le modalità per iscriversi a questo viaggio

RICHIEDI INFORMAZIONI

Richiedi informazioni per questo viaggio

CONTENUTI EXTRA

Pellegrinaggio in India con Ananda

Un assaggio del pellegrinaggio: Video breve bellissimo sul pellegrinaggio con Jayadev e Sahaja, guide del pellegrinaggio nei viaggi precedenti

Pellegrinaggio India con Ananda 2013

Vi invitiamo anche di guardare questo bellissimo video di un pellegrinaggio recente con Ananda in India

ALTRI VIAGGI

INDIA, TERRA SANTA, SPAGNA, ITALIA,...

In viaggio con noi

Il pellegrinaggio è un momento importante in tutte le tradizioni religiose. Scopri tutti i viaggi con Ananda!


In viaggio con Ananda

CONTATTACI

Per maggiori informazioni e per gestire la tua iscrizione chiama:
Arjuna 393 9650534 o Gopala 328 9033995
oppure scrivi a:

Richiedi informazioni

Gestiremo la tua iscrizione e ti risponderemo al più presto. Compila qui:



Acconsento al trattamento dei dati personali secondo la nota informativa sulla privacy (Art. 13 Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio Europeo)*

In viaggio con Noi su Facebook

Tutti i nostri viaggi aggiornati alla pagina Facebook “In viaggio con Ananda” con foto, testimonianze, video e novità!

Organizzazione tecnica

VACANTIONER VIAGGI SNC

Pin It on Pinterest

Share This